Coniglio olive e rosmarino

Povera di grassi e facilmente digeribile, la carne di coniglio è indicata anche nelle prime fasi di svezzamento dei bambini e rappresenta un valido alleato nelle diete dimagranti. Per renderla più saporita, è importante rosolarla accuratamente ad inizio cottura, proprio come avviene in questa gustosa e semplice ricetta, adatta ad un pranzo in famiglia o con gli amici.

Ingredienti per 4 persone:
– 1 coniglio di circa 1 kg, già ridotto a pezzi
– 1 rametto di rosmarino
– 100 g di olive nere
– 2 pomodori
– 1 spicchio d’aglio
– 1 foglia di alloro
– 2 bicchieri di vino bianco secco
– 1/2 l di brodo vegetale
– un bicchiere di olio extravergine di oliva
– sale e pepe q.b.

Preparazione
– Adagiate la carne in un tegame sufficientemente capiente per contenere i pezzi di coniglio senza sovrapporli. Ponete sul fuoco a fiamma vivace per circa 5 minuti, così che l’umidità contenuta al suo interno evapori completamente.
– Riducete un poco la fiamma e irrorate il coniglio con un bicchiere d’olio, aggiungete lo spicchio d’aglio tritato, il rosmarino e la foglia di alloro. Fate rosolare, rigirando spesso i pezzi di carne, finché acquisteranno una bella colorazione oro scuro. Quindi bagnateli con il vino e lasciate evaporare l’acool. Ora coprite il tegame, abbassate la fiamma e fate cuocere per 20 minuti, avendo cura di rigirare di tanto in tanto i pezzi di coniglio e aggiungere, qualora necessario, del brodo caldo.
– Trascorso questo tempo, eliminate l’aglio e aggiungete al coniglio le olive nere snocciolate e i pomodori spellati e tagliati a tocchetti. Aggiustate di sale e pepe e proseguite la cottura per altri 35 minuti a fuoco moderato, bagnando mano a mano con il brodo rimanente.
– Spegnete la fiamma e mescolate accuratamente la carne per farla ben insaporire. Trasferite il coniglio su un piatto di portata, irrorandolo con il suo sugo, e servite in tavola ancora fumante.

Potrete accompagnare il vostro coniglio con olive e rosmarino con un ottimo contorno di funghi trifolati e della polenta, da intingere nel sughetto della carne. Per esaltare la sapidità del piatto, si consiglia l’abbinamento con un vino rosso dagli accenti aromatici speziati, come un ricco Rossese di Dolceacqua.

Tempo di cottura: 1 ora e 5 minuti

Tempo di preparazione: 15 minuti